Dott.ssa Arianna Campice

Fisioterapista

CHI SONO

Dottoressa in Fisioterapia, con laurea conseguita nel 2013 presso l’Università del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro di Novara.

Master Universitario di 1 livello in Osteopatia delle Disfunzioni Neuro Muscolo Scheletriche conseguito nel 2016 presso Università degli Studi di Verona – Medicina e Chirurgia.

C.O. – Certificato in Osteopatia conseguito nel 2019 presso Escuela de Osteopatia de Madrid.

Iscritta all’AIFI e iscritta all’Albo TSRM.

Specializzata in Riabilitazione del Pavimento Pelvico.

CHI E’ IL FISIOTERAPISTA

Il Fisioterapista è un professionista della sanità in possesso del Diploma di Laurea, che lavora, sia in collaborazione con il Medico e altre professioni sanitarie, autonomamente, in rapporto con la persona assistita, valutando e trattando le disfunzioni presenti nelle aree della motricità, delle funzioni corticali superiori e viscerali, conseguenti a eventi patologici di varia eziologia, congenita o acquisita.

L’Osteopata considera il paziente nella sua forma globale. Applica un trattamento manuale composto da 3 grandi aree:
-strutturale, diretta al sistema muscolo-scheletrico;
-craniale, diretta alla sfera cranio-facciale;
-viscerale, diretta ai tessuti e agli organi del sistema viscerale.

Il trattamento osteopatico mira a correggere lo squilibrio creatosi in seguito al sintomo doloroso, per ristabilire così l’armonia e riequilibrare le tensioni, ripristina il normale funzionamento dell’organismo favorendo i meccanismi di autoguarigione del corpo.

Entrambe le figure sono volte al recupero delle condizioni ottimali di salute.
Per questo motivo un trattamento di un tipo non esclude l’altro; anzi le due metodologie possono essere utilizzate all’interno dello stesso trattamento con ottimi risultati, permettendo al terapista di avere una visione più ampia del problema.

COS’E’ LA RIABILITAZIONE
DEL PAVIMENTO PELVICO?

Il pavimento pelvico corrisponde alla zona genito-urinaria-anale.
Partecipa alle funzioni: urinaria, fecale, sessuale, riproduttiva, di statica pelvica per la capacità di mantenere in sede gli organi della bassa pelvi, e biomeccanica.

Le lesioni in questa zona possono dare origine a sintomi:
– urologici, come l’incontinenza urinaria pre-post partum, prolasso, vescica iperattiva;
– ginecologici, come vulvodinia, dolore pelvico cronico, prolasso;
– colo-proctologici, come l’incontinenza fecale, stipsi, prolasso;
– sessuali, come dispaurenia (dolore durante i rapporti).

Il trattamento riabilitativo in questo campo si avvale di numerosi strumenti, quali osteopatia, chinesiterapia, approccio posturale globale, tecniche di ginnastica ipopressiva, terapia comportamentale.

Questi possono essere combinati tra loro a seconda del problema che si vuole affrontare.
I risultati che si ottengono in seguito a un trattamento mirato da parte di un terapista specializzato, sono ottimi.

IL MIO METODO

Il trattamento consiste sempre in una prima di fase di raccolta dati o anamnesi del paziente, e valutazione del suo quadro clinico.

Dopo la valutazione iniziale si stabilisce un iter specifico per ognuno.
Il tutto è seguito dal trattamento manuale vero e proprio, il quale si avvale di differenti tecniche.
Il terapista sceglie quelle a suo avviso più consone per il paziente stesso.

La frequenza del trattamento generalmente è all’incirca di una seduta a settimana, tuttavia si valuta e si stabilisce una frequenza in prima seduta e in comune accordo.

All’inizio di ogni seduta si chiede al paziente un breve feedback sulla settimana trascorsa, in modo da verificare gli effetti del trattamento: benefici riscontrati ed eventuali problematiche insorte.

Entra in contatto

Dott.ssa Arianna Campice

FISIOTERAPISTA

Chiamami al 340 625 6238
scrivimi: ariannacampice@libero.it

METHOD 2.0

Presenta

Functional Training

IN PALESTRA

TUTTO L’ANNO

il Martedì e il Giovedì

dalle 20 alle 21

OUTDOOR

DA MAGGIO A LUGLIO

il Sabato

dalle 13 alle 14

Guarda i video

Su prenotazione!

TEL. 331 710 54 27

Il nostro sito web utilizza cookie principalmente da servizi di terze parti. Leggi la Cookie Policy e/o acconsenti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy